Un CMS ti aiuta a realizzare un sito web, attraverso le funzioni di amministrazione, semplificando la gestione di contenuti come testi, immagini, prezzi, banner pubblicitari.


Sei alle prese con la realizzazione di un nuovo sito web, hai letto CMS da qualche parte in un preventivo o in una guida tutorial e sei alla ricerca del suo significato. CMS è l'acronimo di Content Management System, in italiano Piattaforma di gestione dei contenuti: in questo articolo faremo un riassunto di quello che c'è da sapere.

Gestione dei contenuti di un sito web

Per sapere come funziona un CMS è necessario capire come vengono memorizzate le informazioni, ovvero i nostri contenuti da gestire attraverso la piattaforma di amministrazione dei siti web.

Se tu fossi un programmatore di siti web e avessi molti documenti con foto e testi da visualizzare nel web, avresti sicuramente sul tuo pc un archivio suddiviso per titoli, date, argomenti e così via. Quindi per creare e mantenere lo stesso archivio sul WorldWideWeb utilizzerai dei sistemi di gestione dei dati chiamati database che immagazzinano informazioni attraverso una struttura di tabelle in un computer sempre connesso a internet chiamato "server".

A questo punto vorresti un sistema per estrapolare i contenuti dal tuo archivio e visualizzarli in un formato leggibile in base alle richieste degli utenti: il CMS è il software web che svolge questa funzione.

Ti serve aiuto? Richiedi il nostro servizio di consulenza

nella pagina che trovi

cliccando qui

Gestione delle pagine di un sito web

La prima cosa da avere a mente per capire a cosa serve un CMS è sapere come funziona un sito internet.

Le pagine di un sito web sono visualizzate sullo schermo di un dispositivo desktop o cellulare attraverso un sistema di impaginazione chiamato HTML. Quindi HTML (Hypertext Markup Language) è un linguaggio di formattazione dei contenuti inventato nei primi anni '90 che attraverso dei "marcatori" (vedi etichette) crea dei blocchi di testo, immagini, video ed indica al browser le modalità di visualizzazione dei colori, dimensioni, posizionamento e molti altri parametri.

Il primo software di visualizzazione delle pagine internet fu chiamato WorldWideWeb (Rete Estesa nel Mondo) e da ora puoi capire perché i nomi di dominio dei siti web generalmente iniziano con www, in questo modo quando digiteremo un'indirizzo simile a www.masisoft.it sapremo già che ci saranno dei contenuti disposti secondo un determinato layout.

Differenza tra Linguaggio di Formattazione e di Programmazione

Un CMS integra entrambi i  linguaggi, sia quello di formattazione che quello di programmazione, la differenza che c'è tra i due è il controllo che svolgono su i dati.

Attraverso il linguaggio di formattazione si aggiungono proprietà a degli elementi, come il tipo di carattere di un testo o le dimensioni di un immagine sullo schermo, ma non è in grado di decidere autonomamente questi parametri in base a determinate condizioni.

Con un linguaggio di programmazione è possibile descrivere un processo per cui in base al controllo effettuato sulle variabili il sistema è in grado di decidere quali contenuti visualizzare e con quale impaginazione.

A questo punto hai abbastanza elementi per capire che un Content Management System (CMS) è un software installato su un server che permette la creazione di pagine web, con qualsiasi tipo di contenuti semplificandone l'organizzazione, il mantenimento e l'aggiornamento.

Caratteristiche di un CMS

Caratteristiche principali

  • Semplicità d'uso: non richiede competenze informatiche avanzate,
  • Velocità dell'inserimento dei contenuti e dell'amministrazione dei portali,
  • Conformità automatica delle pagine agli standard W3C XHTML strict e CSS,
  • Coerenza grafica delle pagine a prescindere da chi ne è l'autore,

Area di amministrazione

Un CMS è solitamente diviso in due aree, una pubblica ed una di amministrazione protetta da password. L'area pubblica è effettivamente l'area fruibile dagli utenti che ricercano informazioni sul sito web l'area amministrativa è dove sono implementate le funzioni per gestire i contenuti.  

Gli amministratori possono gestire il design del sito web e funzionalità aggiuntive attraverso l'installazione di moduli, plugin, componenti e template per personalizzare il CMS. Anche i menu di navigazione, la home page e tutti gli elementi che compongono i blocchi delle pagine dell'area pubblica sono gestibili attraverso un'interfaccia di amministrazione che permette di inserire e modificare informazioni e quindi costruire  così il sito web.

Ruolo degli utenti 

Il CMS è gestito   da un pannello di controllo in area ad accesso riservato multiutente. con permessi differenti per gruppi di utenti differenti: sarà possibile decidere i ruoli degli utenti sia nella parte pubblica che in quella di amministrazione, gli utenti potranno quindi accedere a diverse aree con contenuti pubblici o privati.

Nei progetti più complessi gli amministratori potranno assegnare mansioni a diverse figure professionali, dal designer al redattore di contenuti e al sistemista programmatore. Il principio cardine su cui si basa un CMS è quello della separazione tra contenuto e presentazione.

  • I ruoli di immissione dei contenuti saranno ben distinti da quelli di definizione dell'interfaccia e del layout delle pagine web:
  • I redattori del sito si preoccupano solo dei contenuti senza dover pensare a come presentarli nelle pagine.
  • I designer del sito si occupano esclusivamente dell'interfaccia. 

Quali sono i migliori CMS

Esistono vari CMS che hanno caratteristiche migliori in base alle esigenze del sito web: se è necessario creare un blog, un ecommerce, un sito vetrina o un gestionale di dati con particolari funzioni.

Wordpress è un CMS per l'editoria, la sua funzione principale è quella per la realizzazione di Blog e siti vetrina. E' molto semplice per qualsiasi utente inserire nuovi contenuti una volta impostato il layout delle pagine

Joomla è uno dei primi CMS realizzati, la sua prima versione risale al 2005. Questo CMS si adatta molto bene a tutti gli scopi, dal blog all'ecommerce. Ha un'interfaccia che richiede un tempo più lungo di apprendimento ed è indicato nei casi in cui ci sia bisogno di implementare aree private e funzioni di dialogo con i database. Con questa struttura di gestione dei contenuti è possibile sviluppare siti web per la Pubblica Amministrazione che siano conformi alle direttive AGID.

Prestashop è una soluzione indicata per il commercio elettronico, per i negozi e le piccole imprese che non hanno molti prodotti da vendere.

Magento è il CMS per ecommerce indicato per i grandi progetti, per le aziende medio grandi che hanno necessità di gestire molti prodotti con caratteristiche diverse. Ha molte funzionalità che permettono l'integrazione con i gestionali presenti in azienda e richiede un server con prestazioni maggiori.

Ti serve aiuto? Richiedi il nostro servizio di consulenza

nella pagina che trovi

cliccando qui

Tag


  #Tutorial     #Guide     #ecommerce     #Siti Web     #sviluppo  



Fissa un appuntamento

Invia una richiesta di consulenza per il tuo prossimo progetto.


Inviando il modulo accetti il trattamento dei dati ai fini della Privacy

Opinioni dei clienti


3474037610 info@masisoft.it